Home Sport Arzano City-Acerra 3-2.Per i granata le Vittorie tardano ad arrivare.

Arzano City-Acerra 3-2.Per i granata le Vittorie tardano ad arrivare.

di Perla Romano - Con un'inizio di campionato brillante con la partita disputata con il Mas Que Un Club sembrava il momento della svolta per i granata,perchè nonostate il pareggio l'atteggiamento era diverso,era quello di una squadra vincente. Invece vediamo di nuovo una squadra che si sacrifica, arriva a fare gol ma poi non riesce mai a chiudere la partita. Per a partita contro l'Arzano City mister Messina schiera quasi lo stesso schema l'unico cambio e quello di spostare Raiola in attacco al fianco di DiSarno ,a causa dell'assenza di Elmo. L' Acerrana inizia agguerrita più che mai,infatti dopo il 3' minuto segnano il primo gol firmato Di Sarno.Al gol dei granata i padroni di casa incominciano ad innervosirsi e cercano a tutti i costi il pareggio,cosi che alll'attaccante  Polizzo prova più volte a fare gol ma la divesa Acerrana fa bene il suo gioco.Al 28' minuto però c'è un fallo da parte del Capitano Di Buono che da l'occasione giusta ai padroni di casa x pareggiare.I granata reagiscono bene al gol e partono carichi per rimontare,cosi al 40’ Giardiello si procura un'interessante punizione.Sul pallone c'è Raiola che lo lancia perfettamente alle spalle del portiere,e arriva il vantaggio dei granata.
Con il risultato 1-2 finisce il primo tempo. Nel secondo tempo i granata hanno un'atteggiamente di chi vuole difendere il risultatao ma anche di chi cerca di il terzo gol.
L'Arzano City cerca il pareggio in molte situazione ma non arriva,fin quando al 60' minuto Langella sfrutta una serie di rimpalli e mette il rete il gol del del 2 a 2.Sull'onda del pareggio i padroni di casa continuano ad attaccare e al 73' minuto arriva il vantaggio per l'Arzanese per il 3-2. La partita finisce e i granata che quasi avevano dominato per tutta la partita sono increduli di tornare a casa senza punti. A fine gara si respira un pò di amarezza e a caldo parliamo col Presidente dei Granata,Luigi Esposito:
-Presidente com'e andare via da questo stadio senza punti con una partita,visto l'atteggiamento e la grinta dei ragazzi,che sapeva gia' di vittoria ?
Esposito:Una partita dominata,due mischie furibonde e un arbitraggio pessimo ci hanno condannato!mister e squadra avversaria si so no complimentati con noi,la cosa ci rende ancora più chiara la nostra prestazione.I ragazzi nello spogliatoio erano giù di corda,li ho incoraggiati questa partita va comunque vista come un passo avanti per la generale prestazione collettiva,stiamo migliorando ogni settimana.è necessario pero prestare massima attenzione su ogni pallone fino all'ultimo secondo,con questo spirito sono fiducioso i risultati arriveranno! Tabellino:
Arzano City: Brandi, Luciano, Ciotola, De Rosa (36’ Langella), Giordano, P. Ruggiero, Vitiello (60’ Di Marzio), Landiera, Polizio, M. Ruggiero (81’ Mele), Compagnone.
Allenatore: Alessandro Polizio
Acerra F.C.: Radice, Soriano (83’ S. Elmo), V. Di Buono, Divino, Giardiello, Capasso (65’ Nocera), Messina, Tufano (77’ D’Inverno), Coletta, Raiola , Di Sarno;
Allenatore: Raffaele Messina
Arbitro: Antonio Liotta di Castellammare di Stabia
Marcatori: rig. 31’ M. Ruggiero, 60’ Langella, 74’ Giordano (ArzC); 3’ Di Sarno, 40’ Raiola (AFC).
Ammoniti: Di Marzio, Polizio (ArzC); Di Buono, Giardiello, Soriano (AFC);
Espulsi: 90’ Belfiore dalla panchina (AFC).

nano-tv