Home Sport

Sport

Il Napoli cala il poker contro il Livorno. Pandev ancora in gol

di Francesco Casalino - Roma chiama, Napoli risponde. Contro il Livorno gli azzurri si sono imposti al San Paolo con un netto 4 - 0 tornando, quindi, a meno dalla Roma che giuda la classifica. Le reti del poker azzurro sono state siglate da Pandev, Inler, Callejon e Hamsik. Senza i titolarissimi Higuain, Albiol e Zuniga: Rafa Benitez è stato costretto al turnover forzato lanciando dal primo minuto Fernandez, Armero e Pandev. La partita al 2'  subito si sblocca con un bel diagonale di Goran Pandev che batte il portiere amaranto Bardi. Protagonista nell'azione del gol è stato Mertens che ha servito un delizioso assist al macedone.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 07 Ottobre 2013 19:39)

Leggi tutto...

 

Secondo torneo di calcio in memoria di Alessia Fardella

La giovane perse la vita in un tragico incidente stradale nell'autunno del 2009

CERCOLA – Seconda edizione del Memorial “Alessia Fardella”, con un torneo di calcio che si è tenuto presso il centro sportivo “Curcio” di Massa di Somma. L’inaugurazione del tornero è avvenuta mercoledi 2 ottobre alle 21. Promotrice dell’iniziativa l’Associazione Il sorriso di Alessia, nata in seguito al tragico incidente stradale che ha portato via la vita alla ragazza nel 2009. L'associazione interviene nel disagio sociale, svolgendo attività a favore dei minori e azioni di beneficenza a favore di persone disagiate e a rischio emarginazione sociale, e mira in tal modo a raccontare, attraverso il ricordo della giovane, la storia di tanti altri ragazzi, delle loro passioni e difficoltà. Promotore del torneo Dario, un carissimo amico della giovane. La finale è prevista per il prossimo Venerdì 8 Novembre. “La nostra associazione è senza scopo di lucro” spiega Anna Cervero, madre della ragazza e co-fondatrice. “Ci impegniamo quotidianamente per offrire solidarietà e aiuto a chi ne ha bisogno, organizzando eventi come questo, il cui ricavato andrà interamente devoluto in beneficienza. La manifestazione dello scorso anno ci permise di distribuire buoni da spendere in beni di prima necessità. Non esiste modo migliore per ricordarci di Alessia, e del suo splendido sorriso”.

 

Arsenal - Napoli 2 - 0, i gunners affondano gli azzurri. La pagelle, flop Britos e Zuniga

di Francesco Casalino - Dopo la brillante vittoria in casa contro il Borussia Dortmund, il Napoli si arrende alla forza dell'Arsenal di Wenger a Londra. Gli azzurri nella seconda giornata di Champions League sono stati sconfitti per 2 - 0 con le reti realizzate da Ozil e Giroud, tutte nei primi quindici minuti di gioco. A Londra la squadra di Benitez ha dovuto fare a meno di Higuain che non è stato nemmeno convocato per la panchina. L'argentino si è fermato per un problema muscolare.  Il primo tempo del match è stato solo un monologo dei gunners che dopo il doppio vantaggio hanno continuato a dominare la partita. Il Napoli ha pagato la scarsa concentrazione nel reparto difensivo, soprattutto sulla corsia di sinistra con Zuniga e Britos.

Ultimo aggiornamento (Giovedì 03 Ottobre 2013 19:07)

Leggi tutto...

 

Il Napoli espugna il Marassi, sconfitto il Genoa. Pandev sale in cattedra

di Francesco Casalino - Nell'anticipo della sesta giornata del campionato di Serie A, il Napoli si è imposto per due a zero al Marassi contro il Genoa di Liverani. Benitez conferma la linea del turnover lasciando in panchina sia Higuain e Hamsik che vengono sostituiti da Zapata, esordio in campionato, e Goran Pandev. Proprio il macedone è il protagonista del match con una sua doppietta. Gli azzurri ritornano a vincere dopo il brutto pari casalingo contro il Sassuolo. La partita per la squadra allenata da Benitez si sblocca  al 14 minuto, grazie ad un retropassaggio sbagliato di Kucka, con Pandev che calcia la palla con un rasoterra di sinistro e batte Perin. Al 25 minuto il macedone si ripete colpendo la palla con un diagonale da destra verso sinistra, ottimo l'assist di Lorenzo Insigne. Il primo tempo finisce con una supremazia tecnica del Napoli.

Leggi tutto...

 

Genoa - Napoli, le formazioni: Higuain e Hamsik partono dalla panchina

di Francesco Casalino - Queste le probabili formazioni di Genoa - Napoli per il tecnico azzurro, Rafa Benitezm ci sono diversi dubbi soprattutto nel reparto offensivo. Chi potrebbe riposare con il Genoa sono sia Gonzalo Higuain che verrebbe sostituito da Zapata mentre l'altra esclusione importante dovrebbe essere Marek Hamsik che dovrebbe fare spazio a Mertens o Pandev.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 30 Settembre 2013 08:37)

Leggi tutto...

 

Napoli, solo un pari contro il Sassuolo. Le pagelle, flop la difesa

di Francesco Casalino - Niente primo posto per il Napoli, solo tanta delusione è quello che rimane del pareggio, uno pari, casalingo contro la matricola Sassuolo. Il Napoli frena sul più bello al San Paolo, Benitez contro gli emiliani opta per un ampio turn over. Difesa rivoluzionata con Fernandez e Cannavaro al centro e in attacco spazio a Mertens e Pandev al posto di Insigne e Callejon. Nei primi quindici minuti gli azzurri si portano in vantaggio con un gran tiro dalla distanza di Blerim Dzemaili. Ma dopo appena 5' il Sassuolo agguanta il pari con Zaza, che beffa Cannavaro e Reina. Dopo un primo tempo finito senza nessun acuto del Napoli, la ripresa si apre con gli azzurri che vanno più volte vicino al vantaggio prima con Mertens che dribbla e Antei e prova la conclusione a giro, ma la palla va fuori.  Un minuto dopo, su calcio d’angolo, Fernandez fallisce la più nitida delle palle gol tirando su Pegolo.

Leggi tutto...

 

Contro il Sassuolo non convocato Zuniga, svelato il motivo

di Francesco Casalino - Come riportato dall'edizione odierna del Tuttosport, dietro la mancata convocazione di Camilo Zuniga per la gara contro il Sassuolo non sembrano esserci problemi fisici o altro. Il vero motivo è che il colombiano  tra domani e venerdì dovrebbe rinnovare e Benitez per lasciarlo tranquillo ha deciso di concedergli una giornata di riposo.L'agente del calciatore colombiano, Calleri, aspetta d’incontrare De Laurentiis per fissare la clausola rescissoria. Ecco i convocati di Rafa Benitez per la partita di stasera.

Leggi tutto...

 

De Sanctis via per l'età, intanto Benitez sceglie i suoi 11 titolari contro il Sassuolo

di Francesco Casalino - Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il motivo dell’addio di Morgan De Sanctis dal Napoli sarebbe soltanto di natura anagrafica. De Sanctis, ora portiere della Roma, è stato ceduto perchè ritenuto troppo grande con i suoi 36 anni compiuti. Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha sempre puntato sui giovani: ma il ruolo del portiere è stato sempre considerato importante e qui la scelta di puntare sul portiere del futuro Rafael e sull’esperto portiere ex Liverpool Pepe Reina. Intanto Rafa Benitez sembra aver scelto il suo undici titolare che domani sera affronterà il Sassuolo, ecco la probabile formazione.

Leggi tutto...

 

Cori razzisti contro i napoletani dai tifosi dell'Inter, possibile squalifica per il San Siro

di Francesco Casalino - Come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il San Siro di Milano rischia di essere squalificato con la chiusura di tutti i settori dello stadio. I tifosi dell’Inter in occasione della partita di ieri giocata alla mezza contro il Sassuolo si sono resi protagonisti in negativo con dei cori contro Napoli e i napoletani.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 23 Settembre 2013 13:15)

Leggi tutto...

 

Il Napoli vola, battuto il Milan a San Siro. Le pagelle, Reina super

di Francesco Casalino - Il Napoli dopo 26 anni, dall'ultima volta, espugna il San Siro di Milano grazie alla vittoria, per due reti ad una, contro il Milan di Mario Balotelli. Protagonisti del match sono stati Higuain e Pepe Reina, il portiere azzurro ha respinto anche un calcio di rigore calciato dall'attaccante rossonero Balotelli. Benitez effettua solo un cambio rispetto alla formazione che ha battuto il Borussia in Champions League, Maggio per Mesto. Il match inizia subito con un Napoli arrembante che nei primi cinque minuti mette in difficoltà la squadra di Allegri con Higuian, ma al 6' gli azzurri passano in vantaggio con un colpo di testa di Miguel Britos grazie alla sponda sempre di testa di Albiol.La reazione milanista è immediata, soprattuto con Balotelli, ma su ogni tiro del rossonero c'è sempre pronta la risposta di Reina. La ripresa inizia subito con un grande Napoli, che al 9' raddoppia con un bel tiro dalla distanza di Gonzalo Higuain.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 23 Settembre 2013 13:10)

Leggi tutto...

 

nano-tv