Home Scuola La scuola chiama, le istituzioni rispondono.

La scuola chiama, le istituzioni rispondono.

della prof.ssa Imma Russo - Nell’aula Magna del ITS “Sereni” si è svolta l’ attesissima manifestazione, “La scuola di Afragola: nuovi indirizzi, nuove opportunità”, allietata dalla presenza dell’assessore provinciale all’ “Edilizia scolastica e politiche scolastiche”, dott.re  M. Moschetti che, con  eleganza e  competenza, ha salutato la folta platea di dirigenti scolastici delle scuole afragolesi, docenti, genitori, alunni e personale ATA.
Parte attiva del convegno sono stati il sindaco di Cardito, dott.re Giuseppe Cirillo; l’ assessore alla P.I di Cardito, dott.ssa  Albertina     Impagliato; Assessore alla P.I. di Afragola, dott.re  Alessandro Salzano; prof.re Antonio Pannone ; il presidente dell’UCIM Luigi Boemio.
Il D.S, prof.re  Luigi Sibilio,  da buon “padrone di casa”, ha aperto il dibattito ponendo al centro dell’ attenzione la scuola.
Giovani e adulti, studenti e docenti sono chiamati a rinsaldare un patto per il futuro. Un patto educativo che richiede confronto, collaborazione con enti locali e provinciali, partecipazione attiva per far crescere la scuola come luogo educativo, di formazione, di relazioni e di amicizie. Un investimento da ribadire con convizione nei confronti dei nostri figli e della città afragolese.
Bisogna sostenere la scuola, sviluppare nuove esperienze, nuove opportunità progetti comuni.
“Siamo convinti, ha ribadito il DS, che la scuola e la città di Afragola siano il naturale laboratorio  per le nuove generazioni e nostro compito è quello di  formare cittadini consapevoli, responsabili della propria comunità”.
Grazie a tutti coloro che, mettendo competenze e passione a servizio della scuola, restituiscono piena dignità a questa fondamentale istituzione. Siamo grati e riconoscenti all’assessore Moschetti  se in questa città è presente dal nuovo anno scolastico  l’indirizzo “Servizi enogastronomici per l’ospitalità alberghiera”.
Ciò ha permesso ai ragazzi afragolesi di non migrare verso altri Comuni per frequentare la scuola dei loro sogni.
Il nuovo istituto avrà un impatto altamente positivo per il territorio , in quanto limiterà di molto la dispersione scolastica e l’abbandono.
I ragazzi in obbligo scolastico sono costretti a volte a seguire indirizzi a loro ostici e di ripiego, così saranno ben propensi a frequentare una strada che sembra offrire da subito inserimenti nel mondo del lavoro e ci auguriamo che l’entusiasmo riscontrato possa fungere da volano per l’intera collettività.
In ultimo ricordo a tutti che presso l’I.T.G.I. “Dalla Chiesa” ci sarà dal nuovo anno scolastico l’indirizzo di “Informatica e telecomunicazioni” serale che accoglierà e favorirà i lavoratori e gli extracomunitari.
Un ringraziamento particolare anche al Sindaco di Cardito,  all’assessore P.I. prof.ssa Impagliato, che entusiasti della mia idea dell’accorpamento del Liceo artistico di Cardito al Sereni, si sono fatti portavoce alla Provincia e alla Regione.”
Accattivanti gli interventi dell’assessore alla P.I. di Afragola, dott.re Salzano, e del prof.re Pannone che   al centro dei loro interessi  pongono i temi per la  formazione, della crescita umana e intellettiva, della relazione educativa, degli ambienti in cui si cresce per imparare a vivere, per diventare uomini e donne adulti e maturi e cittadini consapevoli e responsabili delle proprie azioni.
L’assessore provinciale Moschetti ha ringraziato tutti i presenti per la calorosa accoglienza e ha  ribadito che al di là  dei colori politici, il compimento di un “disegno”,( accorpamento, e/o di un nuovo indirizzo), è un grande traguardo; è una concreta soddisfazione, un progetto che si registra soprattutto se c’è  sinergia, efficienza e collaborazione tra le istituzioni locali e provinciali.
“La scuola è da sempre un presidio a difesa dei  valori della società civile attraverso la diffusione della cultura e l’educazione dei giovani, strappati alle facili seduzioni della delinquenza, vera piaga del nostro tempo. Farò di tutto affinché i lavori per la sistemazione delle cucine, delle aule e degli spazi vengano effettuati subito e presto.”
Interminabili gli applausi degli astanti e dei giovani protagonisti del convegno che hanno poi accompagnato gli ospiti al ricco buffet, offerto dal dott.re Marco Venditti capo area Sud Italia “Stylgrafix Italiana”, e al brindisi di buon auspicio tra i docenti del Sereni e un gruppo di colleghi  del liceo artistico, organizzato nell’ atrio dell’istituto.
Un grazie di cuore al solerte e attivissimo DSGA, dott.re Emilio Schettino, che ha fatto di tutto affinché la manifestazione fosse perfetta e impeccabile….ed è stato veramente così!!

Ultimo aggiornamento (Venerdì 04 Aprile 2014 08:51)

nano-tv