Home Scuola ELEZIONI CNSU2013: MINISTRO PROFUMO CONTESTATO. CONFEDERAZIONE: LA FINTA INFORMATIZZAZIONE DELL' UNIVERSITA'!

ELEZIONI CNSU2013: MINISTRO PROFUMO CONTESTATO. CONFEDERAZIONE: LA FINTA INFORMATIZZAZIONE DELL' UNIVERSITA'!

In questi giorni è in fase di stesura il decreto d' indizione dell' elezioni del CNSU per il triennio 2013-2016. Il parlamentino studentesco è un organo consultivo del MIUR e rappresenta la massima espressione della Rappresentanza Studentesca Italiana. Fanno discutere le dichiarazioni del Ministro Profumo nelle quali esprime la ferma volontà che tali consultazioni avvengano in maniera telematica. Insorgono le Organizzazioni studentesche: "siamo di fronte ad una scelta scellerata e sprecona che compromette gravemente il diritto di voto degli studenti universitari italiani oltre ad arrecare un ingente danno economico" dichiara il Presidente Nazionale della Confederazione degli Studenti; Marcello Framondi. Infatti, secondo quanto previsto dal ministero, le operazioni di voto telematico, avverrebbero attraverso degli appositi pc, utilizzabili solo ed esclusivamente per le operazioni di voto. "Siamo davanti ad un paradosso: si crede di informatizzare l'Università pubblica, attraverso frasi ad effetto e sulla pelle dei diritti degli Studenti. Riteniamo, tale scelta, uno spreco di risorse superfluo ed inutile: che cosa se ne faranno gli Studenti di pc che dopo il voto andranno riposti in cantina? Con che coraggio si spendono migliaia di euro per l' acquisto di pc inutili, mentre in nome della spending review e del patto di stabilità si tagliano risorse all' Università e non si erogano borse di studio a studenti meritevoli e regolari vincitori di bando pubblico?" si chiede Framondi.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 10 Dicembre 2012 19:55)

nano-tv