Home Politica Casavatore. Viaggio a Disney in cambio di un appalto. Esclusiva, parla il Sindaco Sannino

Casavatore. Viaggio a Disney in cambio di un appalto. Esclusiva, parla il Sindaco Sannino

sanninoDi Angelo Vozzella - Un viaggio a "Disneyland Paris" per la famiglia, in cambio d’informazioni dettagliate per un appalto. Sarebbe questa l'accusa mossa dai PM Woodcock, Loreto e Carrano al Sindaco di Casavatore, Salvatore Sannino, ora indagato per corruzione. I carabinieri lo hanno raggiunto ieri mattina, seguendo le tracce di un filone investigativo e giudiziario che vede coinvolto un commercialista napoletano, Giovanni De Vita. Il tutto nascerebbe da un’intercettazione telefonica sospetta. Le indagini sono soltanto agli inizi, ma hanno subito destato stupore e preoccupazione nel Sindaco Sannino e in tutti gli addetti ai lavori del Comune, come hanno scosso l’ambiente cittadino. Il fantasma della corruzione, passato da Arzano con la vicenda Fuschino proprio qualche settimana fa, prende piede anche a Casavatore.

L’appalto in questione sarebbe quello per cedere la gestione del campo sportivo a un ente privato, il viaggio sarebbe stato svolto nel luglio dello scorso anno. Sulla questione, abbiamo sentito direttamente l’interessato, Salvatore Sannino, che prova a stigmatizzare l’accaduto fin dal principio, aspettando fiducioso il normale iter giudiziario e senza entrare nel merito. “E’ bene aspettare l’esito dell’inchiesta, io ho allertato subito il mio avvocato, per preparare serenamente la dimostrazione della mia totale estraneità verso i capi d’accusa a me imputati”, ha parlato prudentemente Sannino: “abbassatosi il polverone, risponderò a tutti i miei cittadini, facendo totale chiarezza”. Ora è ancora in corso il lavoro dei carabinieri, la cui attenzione s’è focalizzata sull’esternalizzazione del campo sportivo e sull’agenzia di viaggi coinvolta, perquisita per venire a capo di eventuali prove. “E' bene che le smentite siano fatte in tribunale", dunque non ci si può sbilanciare.

nano-tv