Home Politica Governo Renzi, Venerdì sarà il giorno decisivo

Governo Renzi, Venerdì sarà il giorno decisivo

Quasi sicuri De Luca, Caputo e Alfano, in pole anche Ederoclite

Nonostante l’audacia che il Premier Renzi ha finora dimostrato la squadra di Governo non è ancora completa. Le nomine dei Viceministri e Sottosegretari non sono ancora arrivate. Martedì doveva essere il giorno decisivo, eppure fino ad ora pare non ci sia ancora l’accordo decisivo. Venerdì sarà però il giorno chiave. Le poltrone da assegnare saranno circa una cinquantina e 25 dovrebbero spettare al PD ammesso che riesca a sciogliere i suoi dubbi interni. I rappresentanti campani, rimasti fuori dalle nomine dei ministri dovrebbero essere presenti in maniera corposa.  Tra i nomi quasi certi c’è quello dell’ex Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, già vice ministro alle Infrastrutture senza delega del Governo Letta e di Gioacchino Alfano, anche lui già sottosegretario alla Difesa nel precedente Governo e fedelissimo del Ministro Lupi. I dubbi sono legati invece a Nicola Caputo, Valeria Valente e Teresa Armato uno dei tre dovrebbe sicuramente farcela (probabilmente la spunterà il Consigliere Regionale casertano) ma nelle ultime ore stanno circolando in maniera sempre più insistente voci su Pina Picierno e Francesco Nicodemo che però, dopo la sua nomina nella Segreteria Nazionale del PD, ha già dichiarato la sua volontà di dedicarsi unicamente al partito e per questo lascerebbe il suo posto al frattese Tommaso Ederoclite, esperto di politiche pubbliche per la digitalizzazione, uno dei temi principi del nuovo Governo Renzi.

nano-tv