Home Politica Casoria. "Falso allarme", crisi rientrata si riparte con un nuovo assessore

Casoria. "Falso allarme", crisi rientrata si riparte con un nuovo assessore

Le deleghe di Politiche sociali e Polizia municipale avocate al sindaco
Il Sindaco Vincenzo Carfora ha di fatto chiuso la crisi, aperta qualche settimana fa. Sono state redistribuite alcune deleghe, con una new entry, l’Avvocato Sergio Marchetti che si occuperà di bilancio e avvocatura. Il resto della squadra rimane intatto. Vice Sindaco con delega ai lavori pubblici resta Sergio D’Anna, all’Urbanistica Tommaso Casillo e all’Ambiente Pasquale Tignola. Il personale andrà a Mariano Marino che continuerà ad avere anche la delega al Patrimonio Comunale. All’unica donna rimasta in squadra, dopo l’uscita di Valeria Esposito, Luisa Marro andranno, pari opportunità, pubblica istruzione, protezione civile e cultura e tempo libero. L’assessore Antonio Lanzano si occuperà di attività produttive, sport e zone franche urbane. Il Sindaco ha deciso di avocare a se due deleghe, ossia la polizia municipale e le politiche sociali. "Ringrazio la dott.ssa Valeria Esposito per aver dato il suo prezioso contributo in questi mesi, - afferma il sindaco Carfora - adesso è tempo di lavorare alacremente per portare a termine ciò che è stato programmato in questi due anni e mezzo. L’obbiettivo è arrivare alla scadenza naturale del mandato per realizzare i tanti progetti messi in campo. PIU Europa, piano Operativo del PUC, zone franche urbane e intercettazione dei fondi comunitari presenti nella nuova agenda 2014/2021, sono solo alcuni dei temi che sono e saranno oggetto del programma da mettere in atto nei prossimi mesi".

nano-tv