Home Politica “Il centrosinistra crispanese conferma la buona amministrazione, ma più largo ai giovani”

“Il centrosinistra crispanese conferma la buona amministrazione, ma più largo ai giovani”

Parla il segretario Pd Sossio Vitale: "la gente ci ha sempre preferiti perché siamo sempre vicini alle loro esigenze"

di Armando Muto - Crispano è uno dei pochi comuni amministrati ininterrottamente da oltre 15 anni dal centrosinistra e dal Pd in particolare. Perché i crispanesi vi danno sempre la fiducia?

“Non voglio dire che abbiamo radicalmente cambiato la città perché non amo fare demagogia, ma sicuramente le giunte di centrosinistra di Crispano hanno assicurato molti servizi e vivibilità, venendo incontro ai bisogni della gente. In altre paesi qui vicini, anche amministrazioni di centrosinistra hanno fallito nell’obiettivo di governare ed infatti sono state punite dagli elettori mentre noi, non a caso, come dicevate vinciamo sempre, e con una larga maggioranza”.

La gente è sempre più sfiduciata verso la politica che, oltre ad essere protagonista di ruberie quotidiane, oltretutto non riesce a dare soluzioni alle vere problematiche: lavoro, inquinamento, ecc… Secondo te cosa bisognerebbe fare per riconquistare un minimo di fiducia da parte dei cittadini?

“Innanzitutto bisogna cambiare questa legge elettorale e tagliare poltrone, stipendi, benefit e stipendi e pensioni d’oro, dirottando questi fondi verso i ceti medi e poveri, che sono la maggioranza in Italia, e dare un bonus alle coppie in procinto di sposarsi e alle famiglie numerose.

Così facendo si riacquista la fiducia della gente – se lo avessimo fatto primo 5 Stelle avrebbero ricevuto percentuali da prefisso telefonico – ed, oltretutto, si consente a questi ceti che rappresentano la maggioranza degli italiani di poter spendere di più. Un maggiore consumo significa anche rilancio del settore agricolo, commerciale ed industriale della nazione, tuttora in crisi”

 

Credi che il tuo partito – dopo aver sostenuto i governi Monti e Letta, fra i meno simpatici agli italiani perché puzzano tanto d’inciucio – possa risentire di una flessione a livello locale?

 

“Anche se i cittadini non apprezzano questi governi, credo che noi non avremo alcuna flessione perché, ripeto, sin da quando non tirava affatto il vento dell’antipolitica, siamo stati vicini ai cittadini”.

 A Crispano, come al governo nazionale o come nella vicina Caivano, potrebbero esistere le cosiddette larghe intese fra il centrodestra e voi?

“Crispano, diversamente da altri comuni, è di centrosinistra da 50 anni e non ha mai avuto bisogno di larghe intese perché si è sempre governato bene, i numeri delle ultime elezioni lo dimostrano ampiamente. Questa affermazione, però, non significa una chiusura totale”. 

Intanto qualcuno, ex democratico e con spesso grandi responsabilità nelle giunte targate Esposito, adesso non perde occasione per attaccarvi. Come ti senti di rispondere?

 “Rispetto le scelte, fatte in tempi non sospetti, ma comunque criticare aspramente politici con cui fino a tempo fa si governava è ingeneroso oltreché una mossa politicamente incoerente, anche dal punto di vista elettorale. Non credo che ne trarrà benefici…”.

Ultimo aggiornamento (Sabato 22 Febbraio 2014 06:12)

nano-tv