Il Sindaco Cirillo: “Con i milioni della Comunità Europea potremo migliorare il volto dell'intera città”
"Il 2013 è stato un anno duro, un anno di crisi, un anno difficile anche per l’amministrazione, abbiamo lavorato tanto per ripianare i debiti e possiamo dire di esserci riusciti. Il 2014 sarà quindi l’anno del rilancio. Un rilancio economico che passa per le tante progettazioni del Comune. Grazie ai fondi della Comunità Europea riusciremo ad intervenire concretamente sul nostro territorio, abbiamo infatti previsto diversi interventi, in primis quello della SS87, via Enrico Fermi, viale Kennedy, via Sant’Eufemia, via De Gasperi, P.zza Madonna delle Grazie e via Gramsci. Inoltre, sempre tramite la Comunità Europea potremmo accedere ai fondi PAES, dove con un po' di orgoglio mi preme far presente che, insieme ai comuni facente parte del patto, Cardito si è classificata terza nell'intera Regione Campania, avendo così a disposizione altre risorse da mettere a disposizione della città. Inoltre non possiamo trascurare l’edilizia scolastica, tramite il Miur infatti prevediamo anche un intervento al complesso scolastico di Via Marconi. Capitolo a parte merita il centro storico, dovremo intervenire anche qui e lo faremo tramite il PUC, il vero e proprio nodo strategico della nostra città. Questo però, è un argomento che va approfondito e discusso con l’intera cittadinanza, la quale è chiamata a partecipare inviando contributi al fine di migliorarlo. Il PUC infatti, non è un pezzo di carta ma è lo strumento che può consentire la ripresa economica della città, erano 30 anni che non si metteva mano ad un’opera del genere e per questo organizzeremo delle manifestazioni dove saranno invitati gli imprenditori, gli ex amministratori della città e le associazioni, proprio perché noi siamo aperti ad ogni tipo di confronto e siamo pronti ad attingere ogni tipo di proposta che possa migliorare la vita della città. In ultimo mi impegno ad avere un’attenzione maggiore ai temi ambientali, per questo ho chiesto all'ufficio tecnico e al comandante dei Vigili Urbani di attivarsi con una task force per il rilevamento di tutto l'amianto presente sul territorio, in particolare nel centro storico. Ambiente e Lavoro sono i temi principali di quest'anno e, come amministratore di questa comunità, il mio non può che essere un augurio per la salute dei miei cittadini e per la ripresa economica".