di Fortuna Quaranta - Si è costituito nelle scorse settimane il Direttivo della Giovane Italia di Nola , composto da : Andrea Mauro coordinatore , Paolino Ambrosino vice coordinatore , Anna Claudia Mauro segretaria , Anna Tufano vice segretaria , Simone de Canditiis delegato ai rapporti con le amministrazioni e alle associazioni, Enzo La Marca tesoriere delegato allo sport e alle attività culturali. Inoltre ci sono i membri attivi, ragazzi anch'essi impegnati nel sociale , alcuni inseriti nel mondo del lavoro ed altri validi studenti universitari e sono: Simona Nunziata,Vincenzo Fontanarosa, Wanda Nocerino , Raffaele Ambrosino , Marco Schipani , Antonio Ammaturo e Michele Tufano . Quali sono gli obiettivi di questi ragazzi? Quali sono le tematiche che tratteranno? Quali sono gli orizzonti a cui mirano? . Alle nostre domande risponde il Coordinatore Andrea Mauro : “ Insieme tratteremo quelle che sono le esigenze e le problematiche delle politiche giovanili , proponendo soluzioni adeguate per noi giovani al fine di valorizzare la nostra città . Abbiamo avuto modo di studiare insieme alcune tematiche sensibili da affrontare, una delle tante è senza ombra di dubbio l’inquinamento del sottosuolo . Un altro punto è quello dello smaltimento dell'amianto, anzi del NON smaltimento dell'amianto . Ancora punteremo l’attenzione – continua Mauro - sull ‘ imprenditoria giovanile , organizzando giornate che tendono ad istruire noi ragazzi su esperienze aziendali campane di successo con il fine di spronare i giovani a lanciarsi nell'imprenditoria . Sabato 19 Ottobre siamo scesi per strada insieme all'associazione "FSC-Futuro con Scienza & Coscienza” di cui sono presidente insieme al neoeletto vice presidente Francesco Forte di Sessa Aurunca in un corteo che è partito da piazza d'armi a Nola servito sensibilizzare le amministrazioni e gli enti contro l'inquinamento. Questi sono parte dei tanti progetti che abbiamo in cantiere, saremo troppo ambiziosi o ci siamo prefissati un benchmark lontano dalle nostre capacità. Sta di fatto che io , insieme al mio gruppo , ce la metteremo tutta per riscattare la nostra Nola! “