Home Politica BIG BANG: CHIUSA LA DUE GIORNI ALLA MOSTRA D’OLTREMARE, «CI CANDIDIAMO A GOVERNARE IL PD A NAPOLI E IN CAMPANIA»

BIG BANG: CHIUSA LA DUE GIORNI ALLA MOSTRA D’OLTREMARE, «CI CANDIDIAMO A GOVERNARE IL PD A NAPOLI E IN CAMPANIA»

Gli interventi di Famiglietti, Nicodemo e Caputo

di Rocco Sessa - Si conclude la due-giorni alla Mostra d’Oltremare di Napoli, organizzata dall’associazione Big Bang Campania. Il dibattito scandito da interventi della durata di 3 minuti aveva l’obiettivo di individuare una serie di proposte per il rilancio del Mezzogiorno e del partito democratico. L'incontro ha avuto il compito di rappresentare una tappa del percorso che si concluderà con l’attesa iniziativa della «Leopolda» del 25-27 ottobre. All’evento denominato Stazione Oltremare, organizzato da Francesco Nicodemo e Tommaso Ederoclite, erano presentati i deputati Richetti, Palma, Piccolo, Gozi e Megraro, l’europarlamentare Cozzolino, Francesco Borrelli dei Verdi, i sindaci di tante comunità tra cui il sindaco di Bari, Emiliano, intervenuto in videoconferenza, quelli di Melito, Afragola e Giffoni Valle Piana. Nutrita anche la presenza di professori universitari, economisti, professionisti e comitati territoriali, come quello di Grumo Nevano con Adele Cristiano e Frattamaggiore con Rocco Del Prete.Erano presenti anche i consiglieri regionali della Campania Lello Topo capogruppo Pd e Nicola Caputo che nel suo intervento ha ricordato che, «Il valore vero dell’attività politica è rappresentato dalle cose che si fanno. C’è bisogno di, concretezza – spiega -  apertura e qualità della classe dirigente – quest’ultima – deve essere individuata attraverso una severa selezione ». «Abbiamo avuto presenze qualificate ai forum, come quella del magistrato Raffaele Cantone, adesso puntiamo al partito in Campania,  - spiega il deputato di Avellino e presidente campano di Big Bang Luigi Famiglietti, - un partito che deve superare i Bassolino ed i De Luca. Per Renzi ora ci sono condizioni ottimali, si candiderà alla segreteria del Pd e, vincendo, sarà il candidato naturale alla premiership. Sono i bersaniani che mettono in giro voci diverse».I lavori sono stati conclusi con l’atteso intervento di Francesco Nicodemo «Non abbiamo paura – tuona  -  e ci candidiamo a governare il Pd a Napoli e in Campania ».

Ultimo aggiornamento (Domenica 06 Ottobre 2013 22:29)

nano-tv