Manifesto di solidarietà all'ex direttore tecnico e attacco al PD
di ROSALIA GIGLIANO

L'opposizione di centrodestra della 6^ Municipalità continua a far sentire la sua voce attraverso uno dei mezzi più semplici per arrivare all'attenzione dei cittadini: i manifesti.
Da qualche giorno, infatti, campeggia sui muri del quartiere di Ponticelli il manifesto che si può vedere nell'IMMAGINE: "l'opposizione della 6^ Municipalità ringrazia il direttore della Municipalità, la dott.ssa Visciola, che prima di lasciare il suo incarico, ha provveduto alla chiusura della sede municipale di Ponticelli, affinchè venissero approntati i necessari lavori di ristrutturazione, per renderla una sede degna di un paese civile" - questa è la denuncia che si legge dal manifesto.
L'opposizione attacca il PD a capo della Municipalità, ma anche l'intera amministrazione comunale, "per il completo disinteresse avuto verso la nostra Municipalità".
Il sindaco di Napoli De Magistris, lo scorso 19 luglio, ha revocato l'incarico di Direttore Tecnico alla dott.ssa Visciola per "sopravvenute esigenze di carattere funzionale ed organizzativo, dirette ad assicurare il regolare svolgimento delle attività della Municipalità stessa".
Una revoca arrivata dopo l'acceso consiglio di Municipalità dello scorso 18 luglio, durante il quale si è avuto un aspro diverbio fra la presidente Cozzino e la stessa Visciola, proprio sull'argomento chiusura sede comune di Ponticelli.
Questo manifesto è solo l'ultimo atto di uno scontro politico estremamente acceso fra le parti politiche della 6^ Municipalità.
Come risponderà il centrosinistra e il PD chiamato in causa?