Home Politica PONTICELLI: IL PD PROTESTA DAVANTI ALLA SEDE COMUNALE CHIUSA

PONTICELLI: IL PD PROTESTA DAVANTI ALLA SEDE COMUNALE CHIUSA

Gli animi dei cittadini si riscaldano e inveiscono contro la presidente di Municipalità
di ROSALIA GIGLIANO
Non si è placato il clima di tensione a Ponticelli nemmeno oggi: l'agitazione è dovuta alla chiusura dell'edificio comunale, a causa di urgenti lavori di ristrutturazione da effettuare.
Come abbiamo già illustrato nel nostro articolo di ieri (http://www.voxnews.it/politica/1746-chiude-il-comune-di-ponticelli-lira-dei-cittadini-e-dei-politici-locali), oggi era in programma la manifestazione di protesta del PD e dei suoi militanti. Una protesta organizzata dai circoli del partito, ma che ha visto anche la presenza spontanea di molti liberi cittadini.
A sorpresa, questa mattina, è arrivata a POnticelli anche la presidente della Municipalità, A.COZZINO, accompagnata dalla sua giunta e da un folto numero di consiglieri.
La presidente, prendendo la parola, ha cercato di spiegare "che si tratta di una chiusura temporanea dell'edificio, per urgenti lavori di manutenzione".
Ma alle urla dei cittadini, a chi la accusava di non aver fatto nulla per evitare la chiusura, e a chi le chiedeva notizie certe sulla riapertura dell'edificio, la Cozzino ha risposto che "dal Comune di Napoli e dall'ufficio tecnico fanno sapere che la data probabile della riapertura è per l'inizio della prossima settimana".
"Quanto crederci? E perchè, poi, tanta attenzione solo per S.Giovanni?n Ma lo sa la nostra presidente che Ponticelli è un quartiere di oltre 60000 persone?" - queste le voci e le impressioni negative dei cittadini presenti in piazza.
Una cosa è certa: se, fra il prossimo lunedì e i primissimi giorni della settimana che verrà, la sede non sarà riaperta, i cittadini scenderanno di nuovo in piazza ancora più arrabbiati.
Ma non è finita qui: in concomitanza con questa manifestazione di protesta, vi era, oggi, anche il consiglio di Municipalità nella sede consiliare di S.Giovanni. lì, invece, si sono accesi gli animi dei consiglieri sia di centrodestra che di centrosinistra e, specie, di quelli originari ed eletti proprio nel quartiere di Ponticelli.
Non è, di sicuro, una situazione facile e che non avrà fine troppo presto.
Staremo a vedere...

nano-tv