Home Politica SESTA MUNICIPALITA': VIE DI FUGA ALLO STUDIO PER I QUARTIERI DI PONTICELLI/BARRA/S.GIOVANNI

SESTA MUNICIPALITA': VIE DI FUGA ALLO STUDIO PER I QUARTIERI DI PONTICELLI/BARRA/S.GIOVANNI

Zona rossa e i piani di evacuazione da preparare
di ROSALIA GIGLIANO
Da qualche mese, dopo la riorganizzazione dei piani per l'emergenza Vesuvio, la Zona Rossa è stata estesa anche ai quartieri di Ponticelli, Barra e S.Giovanni a Teduccio.
La Sesta Municipalità ha più volte riunito la sua giunta e, insieme al dipartimento di Protezione Civile, ha cercato di stilare un "programma di evacuazione" in caso di una eventuale emergenza proprio legata alla vicinanza del territorio al Vesuvio.
Riunioni che si sono concentrate specialmente sulle eventuali vie di fuga da utilizzare: via Argine e via delle Repubbliche Marinare sono i due assi viari attraverso i quali i cittadini di S.Giovanni, Barra e Ponticelli potranno mettersi in salvo in caso di emergenza.
Questi piani di emergenza, e la ricerca delle relative vie di fuga, sono i primi passi per la consegna dei veri piani di evacuazione, alla luce delle 44 scosse di terremoto registrate dall'Osservatorio Vesuviano dall'inizio dell'anno ad oggi.
I problemi da risolvere, però, sono dati dalla vastità dei quartieri della Sesta Municipalità: si dovrà verificare se sarà possibile anche l'uso dei viadotti autostradali (che potrebbero diventare inagibili in caso di forti scosse di terremoto), così come anche trovare aree di sosta per tutti i cittadini che, non abitando nella Zona Rossa, dovranno attendere prima di potersi muovere, lasciando la precedenza alle zone più in pericolo.
Tutto questo è il primo vero passo per un concreto piano di evacuazione anche per la 6^ Municipalità.

nano-tv