Home Politica Ior: arrestato monsignor Nunzio Scarano

Ior: arrestato monsignor Nunzio Scarano

Voleva far rientrare dalla Svizzera su un jet 20 milioni di euro in contanti
Tre persone sono state arrestate oggi nell'ambito di un filone di indagine sullo Ior in corso alla procura della Repubblica di Roma. Tra i fermati c'è monsignor Nunzio Scarano, responsabile del servizio di contabilità analitica dell'Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa), l'organismo che gestisce i beni della Santa Sede. Scarano, tra l'altro, è coinvolto a Salerno in un'altra indagine per ricettazione.
Le altre due persone arrestate sono l'agente dell'Aisi Maria Zito e il brokerGiovanni Carenzio. Le ordinanze di custodia cautelare sono state firmate del giudice per le indagini preliminari (gip) Barbara Callari su richiesta del procuratore aggiunto Nello Rossi e dei sostituti Stefano Rocco Fava e Stefano Pesci. Tra i reati contestati, oltre alla truffa ed alla corruzione anche la calunnia. La vicenda giudiziaria ruota intorno ad un accordo tra Scarano e Zito finalizzato a far rientrare dalla Svizzera 20 milioni di euro in contanti di proprietà di alcuni amici del monsignore a bordo di un jet privato.
Per questo "servizio", Zito avrebbe ricevuto 400 mila euro. L'attività di illecita importazione in Italia, poi fallita, di 20 milioni di euro in contanti dalla Svizzera era "per conto degli armatori Paolo, Cesare e Maurizio D'Amico". È quanto emerge, afferma la procura di Roma, dalle intercettazioni eseguite nell'ambito dell'inchiesta che ha portato oggi in carcere tre persone. Nel corso di un incontro con i giornalisti il procuratore aggiunto Rossi ha precisato che la corruzione, in concorso, viene contestata a tutti e tre gli arrestati, mentre la calunnia è circoscritta a monsignor Scarano. Quest'ultimo è detenuto a Regina Coeli, Zito, ex sottufficiale dei Carabinieri, all'epoca dei fatti in servizio presso l'Aisi e da alcuni mesi destinato ad altro incarico, si trova nel carcere militare di Santa Maria Capua Vetere, mentre il broker finanziario Carenzio è a Poggioreale a Napoli.
(fonte

nano-tv