Il Sindaco all'ANCI: "Serve subito l'erogazione del prestito".

Di ROSALIA GIGLIANO

Un'altra tegola sta per abbattersi sul Comune di Napoli e sulla giunta De Magistris: "C'è assoluta necessità di liquidità economica, altrimenti il Comune è in bancarotta".
È questo l'ultimatum dato dal sindaco De Magistris venerdì 21 marzo a Roma, alla riunione dell'ANCI.
"La situazione è drammatica, è a rischio la tenuta sociale. Sunza liquidità sono a rischio le imprese, i lavoratori e la liquidità stessa dei Comuni". La carenza di risorse economiche, per la città di Napoli, è un vero dramma.
Dopo i recenti tagli agli Enti Locali, e il relativo aumento di tutte le tasse locali, la città di Napoli è sull'orlo della bancarotta: "Abbiamo l'assoluta necessità che venga erogato subito il fondo di anticipazione che, specie il Comune di Napoli, attende dal mese di febbraio".
Una situazione drammatica alla quale il sindaco De Magistris sta cercando di trovare una tempestiva soluzione, prima del fallimento.