di Marco Trotta

Domani alle ore 21 in Piazza Municipio a Mugnano di Napoli si terrà il live gratuito dei Velvet, band pop-romana . Questo live sarà anche l'occasione per ascoltare dal vivo l'EP "Il serpente" uscito a maggio di quest'anno che precede il Gratest Hits celebrativo dei dieci anni della band. Il loro esordio risale infatti all'estate 2000 con il singolo "Tokyo Eyes" che viene scelto come jingle per uno spot della cocacola. Nel 2001 invece esordiscono invece al Festival di Sanremo nella categoria nuove proposte con il singolo Nascosto dietro un vetro, ma la band raggiunge la notorietà al grande pubblico soltanto pochi mesi dopo con il singolo ironico "Boy Band". Nel 2002 esce il disco "Cose Comuni" che contiene anche una cover di un brano di Edoardo Bennato, Una settimana un giorno, a cui lo stesso Bennato partecipa. Nell'anno successivo la band romana da' una sterzata decisamente più rock al proprio progetto facendo uscire il singolo "Funzioni Primarie", che vince un premio al M.E.I. come miglior video. Oramai la band ha tracciato la sua identità e la partecipazione al suo terzo Festival di Sanremo e l'ennesimo successo del loro ennesimo singolo "Tutto da rifare".  Il passaggio all'etichetta CASASONICA fa si che il loro disco sia registrato tutto tra Roma e Torino ed esce nel 2009 prendendo il titolo "Nella lista delle cattive abitudini", i Velvet danno ancora una dimostrazione di come riescano a muoversi tra più generi con una certa facilità, ormai padroni assoluti delle loro sonorità. Ad aprire il concerto dei Velvet domani sera ci sarà la cantautrice esordiente FRANCESCA FARIELLO, a cui questo giornale già qualche tempo fa dedicò un articolo sottolineando la forte capacità espressive di questa artista che ha dimostrato delle grandi potenzialità musicali. L'artista vesuviana farà ascoltare al pubblico il proprio concept album "Sakura No Nikki", canzoni che ripercorrono i sentieri della natura umana, le emozioni che ci attraversano nell'arco della vita, tutto questo accompagnati da una voce che ci conduce attraverso questi sentimenti.

L'appuntamento quindi è a mercoledì 20 ottobre a Piazza Municipio alle ore 21 con la buona musica e tutto gratuito.

Ultimo aggiornamento (Martedì 19 Ottobre 2010 15:35)