Home Musica

Musica

Zucchero, riparte il Chocabeck World Tour, tutte le date di novembre e dicembre

di Roberta Valeriani

Non c’è bisogno di dire molto su Zucchero, la voce blues italiana, il suo ultimo album Chocabeck, nonostante sia uscita lo scorso novembre, è ancora nei primissimi posti di vendita di tutte le classifiche, non a caso è stato organizzato un tour mondiale di Adelmo Fornaciari, in arte Zucchero, partito con cinque serate speciali nella prestigiosa cornice dell’Arena di Verona a giugno. Uno strano nome scelto per dare il titolo all’album, che l’artista ha spiegato essere un richiamo al dialetto reggiano, in cui “choca” significa che fa rumore e “beck” becco. Era un’espressione che usava suo padre quando era bambino. Zucchero chiedeva se ci fosse da mangiare, racconta l’artista, il papà per non dire che non c’era nulla rispondeva “A ghe di chocabeck”: “Per diverso tempo  - dichiara - ho immaginato che questi chocabeck fossere delle cose buonissime. E ancora…li sto aspettando!!” Dunque, ancora musica amalgamata alle tradizioni, come sempre ama fare l’artista, una perfetta alchimia che combina insieme lo spirito vintage dell’artista con la musica e le parole. All’Arena di Verona Zucchero tornerà il 25 e 26 settembre, la prima data è già sold out, poi partirà per Francia, Inghilterra, Austria, Repubblica Ceca, Olanda, Belgio e Svizzera.

Leggi tutto...

 

Ex-Otago, ecco il nuovo album "Mezze Stagioni"

La band indie genovese lancia il suo ultimo lavoro

di Marco Trotta

Li aspettavamo dal 2007 e finalmente la band indie pop genovese ha sfornato un nuovo lavoro che prende il nome di MEZZE STAGIONI. Le 13 tracce che compongono il disco mescolano un sound vincente e orecchiabile, più maturo rispetto al precedente lavoro, insieme a dei testi che a primo ascolto nascondono un’ironia e un intelligenza degna di chi accosta un sound semplice ad una elevata cura di particolari. MEZZE STAGIONI infatti è il primo disco completamente con testi in italiano della band che così ha modo di raccontare i propri punti di vista sui valori della nuova generazione in “FIGLI DEGLI HAMBURGER”, generazione che si contrappone alle gesta senza tempo di un atleta 60enne che continua a gareggiare in gare estreme “MARCO CORRE”.

Ultimo aggiornamento (Martedì 30 Agosto 2011 10:57)

Leggi tutto...

 

Peter Gabriel, esce a ottobre il nuovo album “New Blood”

Nessun inedito ma una selezione di canzoni che ha cantato nel recente tour accompagnato dalla New Blood Orchestra, composta da ben 46 elementi, con la collaborazione di John Metcalfe

di Roberta Valeriani


 Peter Brian Gabriel (Chobham, 13 febbraio 1950) è un musicista, cantante, compositore, produttore discografico e attivista britannico, considerato da molti esperti uno dei più grandi geni musicali del nostro tempo. Dopo aver raggiunto il successo nel celebre gruppo dei Genesis come cantante, flautista e percussionista, ha intrapreso la carriera solista. Recentemente è stato impegnato nella produzione e promozione della world music e nello studio di nuovi metodi di distribuzione della musica online. È anche noto per il suo costante impegno umanitario. “Ma – ha dichiarato – non ci sarà nessun inedito nel nuovo album, sarà solo orchestrale” e ripercorrerà la sua carriera da solista, nuovo “live” in 3D nei cinema e in versione Blu Ray, DVD e 3D Blu Ray il 25 ottobre.

Ultimo aggiornamento (Domenica 21 Agosto 2011 11:46)

Leggi tutto...

 

Droga e tasse, Vasco: “Chi vuole il proibizionismo sostiene gli interessi della mafia e della malavita!”

 Dopo le esternazioni su Facebook dei giorni scorsi a proposito del collega Ligabue, Vasco Rossi ha deciso di dire la sua anche su droghe, crisi e Vaticano

di Roberta Valeriani

Vasco è riuscito a fare accapigliare i politici, accendendo la miccia di una querelle sulla legalizzazione delle droghe. “Chi vuole il proibizionismo - ha scritto il rocker - sostiene gli interessi della mafia e della malavita”. Il primo a reagire è stato Maurizio Gasparri che ha capovolto l’assioma: “È Vasco con le sue parole, a fare gli interessi della mafia”. Invece il segretario radicale Mario Staderini ha parlato di “buon senso”. E la Pdl Laura Bianconi lo ha criticato duramente. Non contento del polverone, l’irrefrenabile rocker ha pontificato sulle tasse. Aveva già fatto sapere di approvare la linea di Montezemolo sulla patrimoniale e ora rincara la dose, aggiungendo: “Tassate anche i beni della Chiesa”.

Ultimo aggiornamento (Sabato 20 Agosto 2011 12:14)

Leggi tutto...

 

Giorgia: Il nuovo singolo “Tu mi porti su” Jovanotti lo ha scritto per lei

di Roberta Valeriani

Ci sono voluti quattro anni per rivedere Giorgia ritornare sulle scene della musica italiana, adesso nessuno la ferma più. Il nuovo album della cantautrice romana, il cui titolo è “Dietro le apparenze” uscirà il 6 settembre, potrà contare su numerose collaborazioni prestigiose, personaggi del calibro di Eros Ramazzotti, appena divento papà di Maria Raffaela, che duetterà con Giorgia nel brano “Inevitabile”, ed ancora Marina Rei per “Passerà l’estate” e la collaborazione di Busbee che ha scritto il brano “E’l’amore che conta”, a tutti si aggiunge anche il nome di Jovanotti, da tutti ormai considerato un novello poeta per i contenuti profondi dei brani da lui scritti. 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 10 Agosto 2011 10:02)

Leggi tutto...

 

Barbato De Stefano con “Napoli Vincente” ha aperto il concerto di Gigi Finizio

Ieri mercoledì 27 luglio in piazza a Visciano in apertura al concerto di Gigi Finizio, Barbato De Stefano, ha presentato “Napoli Vincente”. Numerosi sono gli inviti a cui l’ attore sta presenziando anche come portafortuna della stagione da Champions. “Sono contento che quest’inno abbia portato bene al Napoli, sono onorato di aver aperto il concerto di un grande cantante partenopeo come  Gigi Finizio” afferma Barbato De Stefano. Napoli Vincente, l’ inno composto  dall’ attore napoletano Barbato De Stefano  sta superando tutte le aspettative con le migliaia di visualizzazioni sul canale youtube. Un inno fresco e brioso stile tammurriata che piace molto ai bambini, ai ragazzi e ai più grandi che canticchiano da mesi il tormentone: Napoli go go goal..Na na na Napoli…! E' geniale il modo in cui Barbato De Stefano ha riunito 150 artisti: attori, ballerine, musicisti e coristi napoletani sotto Galleria Umberto Primo, il centro pulsante di una città.  Napoli Vincente, piace ai napoletani, alla gente di tutte le età che si identifica in questo brano dal ritornello facile ed orecchiabile. Napoli Vincente si candida ad essere l'inno degli azzurri, l' inno di un'intera città orgogliosa delle sue origini.

Leggi tutto...

 

Ischia Global Fest: Mingardi canta per I Protagonisti

Ultimo aggiornamento (Sabato 16 Luglio 2011 07:59)

Leggi tutto...

 

GRANDE ATTESA PER L’INAUGURAZIONE DEL SUNAHAMA

Stasera Sabato 21 Maggio si parte con i Sunahama Orchestra Show
di Carmela Fiorentino
Tutto pronto per l’inaugurazione della nuova stagione estiva 2011 al Sunahama club di Varcaturo, anche quest’anno non mancheranno le novità. Il locale nato l’anno scorso da un’idea di tre giovani imprenditori nella persona di Marcello Gervasio, Giovanni Caporizzi e Raffaele Nardi, rispettivamente titolari di altre attività operanti nel modo della notte (ELISEO, WINE CLUB, REMAKE) a conferma della loro passione e competenza nel settore per quest’estate si presenteranno al popolo della notte con maggiore imponenza. Partiamo dalla location, non sono mancate opere di restyling e ampliamento della struttura dirette dall’Architetto che ha progettato il locale, Mario Sorrentino. A Giovanni Caporizzi abbiamo chiesto la scelta delle Pubbliche Relazioni: “è stata basata su criteri di selezione accurati puntando su persone di esperienza e competenza, tra le new entry del sabato Marco De Rosa, già titolare e gestore di altri locali nel napoletano”. Marcello Gervasio ha descritto l’area restaurant e le novità artistiche

Ultimo aggiornamento (Martedì 12 Giugno 2012 12:09)

Leggi tutto...

 

CONCERTO DENUNCIA PER UN IMMENSO DISASTRO AMBIENTALE

di Marco Trotta

Gomorra di Roberto Saviano ce l’ha raccontato, ha focalizzato l’attenzione del mondo su uno dei modi più meschini ma anche più redditizi della Camorra per lucrare, ovvero lo smaltimento abusivo dei rifiuti in Campania. Tutto questo a scapito delle persone comuni, incapaci molto spesso di capire e di difendersi da questi ripetuti assassinii verso la natura.
Si parla di inceneritori, di raccolta differenziata, tutte azioni atte a migliorare la nostra vita ma succede che mentre i governi dibattono ancora su quale sia la migliore strategia da impiegare, i clan camorristici continuano a sversare  rifiuti tossici nelle province di Napoli e Caserta. Rifiuti che di notte prendono fuoco, dando vita a dei veri e proprio falò tossici che aumentano il danno alla popolazione e alla nostra terra, mettendo a rischio la salute dei cittadini. Così nasce l’associazione “ Terra dei Fuochi”, un’associazione fatta di comuni cittadini che denunciano con video e fotografie le  enormi colonne di fuoco notturne, fuoco che nasce da prodotti tossici e nocivi depositati abusivamente, che si disperdono nell’ambiente, diventano aria che respiriamo e si depositano sui cibi che ingeriamo.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 23 Febbraio 2011 09:46)

Leggi tutto...

 

Martina De Filippo canta Nannini e supera l'audizione a Le Glasse

di Armando Brianese

Martina De Filippo, 16enne di Napoli, ha vinto l’audizione di giovani cantanti, tutti dai 15 ai 25 anni, che si è tenuta presso il bar-ristorante-pizzeria “Le Glasse”, un moderno locale situato sulla Circumvallazione Esterna di Arzano. Martina ha interpretato il brano “Sei nell’anima” di Gianna Nannini.
L’evento è stato organizzato da Salvatore Cutarelli e dal talent scout Crescenzo De Carmine.  Alla vincitrice è andato, come premio, un master presso il “Village Music Lab” del patron Vincenzo Capasso, autore di canzoni di Mina, Gigi Finizio ed Imparato, componente della giuria esaminatrice.
Gli altri componenti della giuria sono stati l’attrice Felicia De Castiglione, la docente di pianoforte Concetta Petti, dal produttore discografico Massimo Pensa e il giornalista Francesco Celiento. Molto combattuta la gara per il primo posto, infatti, la giuria ha voluto risentire di nuovo i primi cinque e poi i tre prescelti. Al secondo posto si è classificata un’altra ragazza, Maria Antonietta Pennino, mentre il terzo posto è andato a Giancarlo Marzano. Come hanno detto alcuni membri della giuria e il produttore discografico Massimo Pensa, lo scarto è stato veramente minimo e comunque tutti i perdenti avranno modo di rifarsi in altre occasioni perché hanno comunque dimostrato di avere talento.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 06 Aprile 2012 09:00)

Leggi tutto...

 

nano-tv