Home Eventi

Eventi

“Settembre al Borgo”, successi per la 43° edizione

di Rosalia Piccirillo - CASERTA. “Settembre al Borgo”, archiviata la 43° edizione. È incominciato il 7 settembre con la straordinaria esibizione di Franco Battiato l’edizione numero 43 di uno dei festival musicali e non più longevi della Regione Campania, il “Settembre al Borgo” quest’anno “facetoface: di nuovo, all’improvviso”. Tante le novità della nuova edizione: una diversa distribuzione delle sedute rispetto al passato permetterà al pubblico di “abbracciare” l’artista; : l’allestimento di quattro “corporate lodge” (speciali terrazze riservate), dalle quali si potrà assistere ai concerti da una nuova prospettiva, unica ed emozionante. L’organizzazione della kermesse, inoltre, per quest’anno, ha deciso di lasciare simbolicamente una sedia vuota, ad indicare ilposto che una donna avrebbe potuto occupare se non fosse stata uccisa dal marito, dal fidanzato, dall’ex, dall’amante o da uno sconosciuto. L’anteprima è stata affidata al gruppo casertano “Lain”. I primi minuti della serata inaugurale del festival sono stati dedicati alla candidatura di Caserta quale capitale europea della cultura. Poi subito il via. Luci spente al Teatro della Torre, mentre una danzatrice col fascio di luce della sua torcia si muoveva tra il pubblico presente, come a catturare la loro attenzione. Il bagliore di un istante, un’immagine di memoria, un gesto che trasforma l’occasione in opportunità. Il maestro Battiato ha regalato uno spettacolo sui generis, ripercorrendo il suo percorso artistico con l’intonazione dei suoi più conosciuti successi musicali. A termine esibizione, tutti in piedi, tutti a ballare, a saltare con il celebre artista siciliano “Cerco un centro di gravità permanente”.

Ultimo aggiornamento (Domenica 10 Novembre 2013 18:30)

Leggi tutto...

 

FESTIVAL, È UFFICIALE: DA GIOVEDÌ 22 AGOSTO VIA ALLA PREVENDITA.

Giovedì 22 agosto, alle ore 17, partirà la prevendita dei biglietti per i concerti a posto unico numerato di “SETTEMBRE AL BORGO 43 – Face to Fest 2013”. I biglietti, che avranno un costo di 15 euro + diritti di prevendita, potranno essere acquistati presso Ticketteria di Via Gemito 81 a Caserta, 0823-353336, ed attraverso il circuito www.go2.it. Anche quest’anno è già attivo il servizio Infoline del Festival, che risponde al numero 3479355623. E da giovedì avranno inizio anche i sopralluoghi al Teatro della Torre, per realizzare quello che sarà il “grandeanfiteatro”: la prima novità annunciata dell’edizione numero 43 del Festival. Infatti, come anticipato in conferenza stampa, una diversa distribuzione delle sedute rispetto al passato permetterà al pubblico di “abbracciare” l’artista durante la sua esibizione. Ma a questa innovazione se ne aggiungerà un’altra: l’allestimento di quattro “corporate lodge” (speciali terrazze riservate a numero chiuso), dalle quali si potrà assistere ai concerti da una nuova prospettiva, unica ed emozionante.

Leggi tutto...

 

DIEGO SANCHEZ AL MASCHIO ANGIOINO

Note, canzoni e musica per una serata di Ferragosto fuori dagli schemi
di ROSALIA GIGLIANO

Leggi tutto...

 

PONTICELLI: SI PREPARA ALLA FESTA DEL "CARRO" DELLA MADONNA DELLA NEVE DELL'11 AGOSTO

Anche sul sito del Comune di Napoli le informazioni relative ai festeggiamenti
di ROSALIA GIGLIANO

Leggi tutto...

 

CONSEGNATI, A PONTICELLI, I PREMI "PORTATORI DEL CARRO 2013"

Le targhe ai vincitori consegnate dal presidente dell'UCO di via Purgatorio, L.Riccardi
di ROSALIA GIGLIANO

Leggi tutto...

 

Si conclude la campagna di scavi 2013 alla villa con terme di Pollena

Presenti, quest'anno, anche giovani restauratori dell'Accademia di Belle Arti di Napoli

Si sta concludendo anche quest'anno la campagna di scavo estiva dell’Apolline Project alla villa romana con terme di Pollena Trocchia. Il Palazzo Cappabianca, di proprietà del comune di Pollena e sede elettiva del progetto, ha ospitato negli ultimi due mesi circa 150 studenti provenienti dalle principali università della Gran Bretagna e degli Stati Uniti, ma anche dall’Irlanda, dalla Francia, dalla Spagna, dal Brasile e dall’Australia, che hanno partecipato agli scavi. La villa con terme, scoperta per la prima volta nel febbraio del 1988, durante alcuni lavori edilizi, è una importante testimonianza di quello che il gruppo di archeologi dell'Apolline Project chiama il “lato nascosto del Vesuvio”, e della rinascita che avvenne nel versante interno del vulcano dopo l’eruzione che seppellì Pompei. L'intera campagna di scavi ha contribuito a scrivere una pagina importane della storia antica nel periodo conclusivo dell’Impero Romano, della vita quotidiana, le attività economiche che venivano portate avanti nei secoli successivi, un processo di rinascita testimoniata anche dalla cosiddetta Villa di Auguso di Somma Vesuviana, e che fu poi di nuovo bruscamente interrotto con l'eruzione del 472 d.C. Quello che ha contraddistinto la campagna di scavi del sito di Pollena di quest'anno è stata la presenza e il contributo significativo dei giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, che si sono curati del restauro dei mosaici e degli affreschi che sono stati riportati alla luce. A dirigere questo gruppo di studenti partenopei, la restauratrice Jessica Scarpelli. Girolamo De Simone, direttore dell’Apolline Project, è vincitore per questo progetto – assieme al sindaco di Pollena Trocchia Francesco Pinto – dell’European Archaeological Heritage Prize 2011, una conferma importante del supporto al progetto da parte della comunità accademica internazionale.

 

SERATA FINALE DI "TEATRAMO": OSPITI D'ECCEZIONE DIEGO SANCHEZ E ROSA ESPOSITO

Coinvolgere e divertire il pubblico: queste le primarie parole dei due artisti intervenuti
di ROSALIA GIGLIANO

Leggi tutto...

 

FRATTAMAGGIORE, PARTE LA “1 RASSEGNA DI CINEMA ALL’APERTO “ NELL’EX SASA

Nei giorni 26 - 27 Luglio e nei giorni 6 e 7 Settembre 2013, si terrà presso la ex SASA di Frattamaggiore, la “1 Rassegna di Cinema all’Aperto “. La manifestazione vuole essere un tentativo di andare incontro a quello che nessuna epoca potrà ridurre all’insignificanza; ovvero: l’esigenza di legare la relazione umana ai luoghi e alla memoria. Si vuole, nei limiti delle possibilità, contribuire ad avviare una riflessione su come viviamo il nostro tempo, e come potrebbe essere la nostra vita; sottolineando cosi, il rischio dell’isolamento e della solitudine delle persone; funzionale alla trasformazione del cittadino a perfetto consumatore, e di conseguenza assistere alla svuotamento della città a favore dei luoghi del consumo della merci. In particolare, nella prima serata ( 26 Luglio ), con la proiezione del film di Godfrey Reggio, Naqotqatsi, Piero Del Prete – Mario Romano e alcuni amici musicisti, profondamente legati al territorio, attraverso un commento musicale, proveranno a confrontarsi con i temi della storia dell’umanità: quell’antica e quella che incombe, con tutto il suo carico di presagi e di incognito.

Leggi tutto...

 

S.GIOVANNI E LA RASSEGNA CULTURALE "TEATRAMO"

Il patron, Massimo Morga, ci presenta la serata finale di domani
di ROSALIA GIGLIANO

Leggi tutto...

 

Cardito, domenica prende il via la seconda edizione del Memorial Mugione Vincenzo

di Francesco Casalino - Domenica 21 luglio alle ore 10,00 prenderà il via la seconda edizione del Memorial Mugione Vincenzo, una gara ciclistica di categoria giovanissimi dedicata al noto meccanico - ciclista carditese. L'evento è stato organizzato dal Clicloclub Italia Mugione Vincenzo, dell'ente no profit E.PRO.C.A. e dall’A.S.D. Olimpia Caivano, grazie anche al sostengo del Comune di Cardito.Il Memorial premierà le migliore squadre con una  coppa dedicata allo storco scrittore Don Gaetano Capasso, nel quindicesimo anno della sua morte, e un'altra coppa sarà intitolata al sindacalista recentemente scomparso Gabriele Brancaccio. Al Comitato d’Onore della Gara parteciperà anche il Sindaco di Cardito, Giuseppe Cirillo. L'Arrivo e partenza della gara sarà in via Camillo Daniele presso l'antica officina ciclo-moto Mb Motors Mugione. La premiazione degli atleti è prevista alle ore 12,30.

Ultimo aggiornamento (Giovedì 18 Luglio 2013 13:45)

Leggi tutto...

 

nano-tv