Home Economia Mutuo. Un'illusione a breve termine

Mutuo. Un'illusione a breve termine

di Rita De Angelis

Siamo senza ombra di dubbio il popolo del mattone. Una costatazione popolare, visto che circa l'80% della popolazione italiana possiede una casa di proprietà. Una vera è propria febbre, ispirata molto similmente a quella dell'oro, la cosiddetta corsa alla casa degli ultimi anni. Questa febbre allarmante ha colpito migliaia di cittadini che però non riescono più a pagare le rate del mutuo aperto per l'acquisto del loro bene immobile. Negli ultimi mesi, si è ricorso sempre di più alla sospensione delle rate del mutuo previsto da un piano denominato "piano famiglie", che raggiunge attualmente e supera i 2,3 miliardi di euro. Una somma spaventosa, un salto nel buio, che da la sensazione di un temporale improvviso, magari che si manifesta in piena estate, in cui si sino viste coinvolte moltissime famiglie. Circa il 90% dei nuclei famigliari hanno fatto ricorso alla sospensione dell'intera rata per tutti i 12 mesi previsti dal piano. Un risparmio medio di circa 6.800 euro. Ma l'illusione che a prima vista, con sollievo, può far sembrare di aver usufruito di un grande opportunità, soprattutto per chi ha perso il lavoro, o si trova in cassa integrazione si concretizza in una amara realtà. Difatti, molto presto arriva impeccabile il rovescio della medaglia e si scopre amaramente che nel prossimo anno ripartirà di nuovo il mutuo, ed il respiro di oggi, sarà per così dire un conto amaro che si presenterà raddoppiato domani.
Per questo si può affermare senza ombra di dubbio che non tutto è oro ciò che riluce! La vita come sempre, prima o poi ci presenta il conto, ed in questo caso con interessi maggiorati.

nano-tv