Home Economia IPHONE & JAILBREAK: LA STORIA CONTINUA!

IPHONE & JAILBREAK: LA STORIA CONTINUA!


di MARIANO GARGIULO - Ecco il nuovo tool usato dai pirati per bloccare e potenziare il proprio iPhone con nuove app. Scopriamo in cosa consiste.Nuovo iOs, nuovo jailbreak: gli utenti Apple sanno bene che la casa di Cupertino aggiorna i propri dispositivi con regolarità e, anche se provano a fermarli, dopo poco gli hacker trovano sempre il modo di installare l’App Store alternativo, Cydia, sui propri “iDevice”. L’ultimo programma adatto allo scopo è limera1n, creato dal famoso hacker GeoHot. Questo tool, sfruttando un bug nella bootroom, consente in pochi istanti di sbloccare iPhone, iPod Touch. La procedura è rapida e non richiede sforzi per il pirata, che riesce così a sbloccare e potenziare il proprio dispositivo con nuove app, senza spendere un centesimo. Il pirata si connette al sito del tool, www.limera1n.com. Clicca sul logo Windos per scaricare la versione specifica per gli OS Microsoft (è disponibile anche la release per Mac!). Al termine del download, avvia il file limera1n.exe come amministratore (tasto destro in Windows 7) e, a dispositivo acceso e connesso via USB, preme l’unico pulsante con la scritta make it ra1n. Il pirata mette il dispositivo in modalità DFU seguendo le istruzioni a schermo: tiene premuto il tasto d’accensione e il tasto Home, poi, dopo dieci secondi, rilascia quello d’accensione ma tenendo sempre premuto Home finché non compare una goccia verde sullo schermo. Al termine, il dispositivo viene ravviato e sul PC del pirata compare la scritta Done. Sul dispositivo Apple, invece, il pirata di ritrova con l’icona di una goccia verde dal titolo limera1n. La preme, seleziona su Cydia e fa tap sull’unico tasto Install per scaricare e installare il famoso programma. Al termine dell’installazione e del riavvio, il pirata provvede a disinstallare limera1n tramite la scritta in basso Unistall limera1n. Tale procedura non compromette lo sblocco. Conclusa la procedura, il pirata potrà usare Cydia tramite l’apposita icona. Cydia è una sorta di App Store alternativo in cui si trovano applicazioni gratuite, normalmente a pagamento, non accettate da Apple nello store ufficiale. La vera arma letale nelle mani del pirata, però, è Installous, un’app scaricabile direttamente da Cydia, che consente il download delle applicazione craccate. Si tenga presente che tutto ciò è illegale.

nano-tv