Home Cultura GIOCHI MATEMATICI, I RAGAZZI DI SANT'ANTIMO IN FINALE ALLA BOCCONI

GIOCHI MATEMATICI, I RAGAZZI DI SANT'ANTIMO IN FINALE ALLA BOCCONI

di Fortuna Quranta - La parola matematica deriva dal greco μάθημα (máthema), traducibile con i termini "scienza", "conoscenza" . La potenza e la generalità dei risultati della matematica le ha reso l'appellativo di regina delle scienze:  ogni disciplina scientifica o tecnica, dalla fisica all'ingegneria, dall'economia all'informatica, fa largo uso degli strumenti di analisi e  di calcolo. Quindi che la matematica tanto un gioco non è , lo sappiamo, ma i Giochi matematici organizzati dal centro di ricerca PRISTEM dell’Università Bocconi si sono rivelati coinvolgenti per gli studenti  in difficoltà con il “programma” o scarsamente motivati,  e per gli studenti  più bravi  e già appassionati alla disciplina . Pur trattandosi di gare, gli alunni hanno imparato che la Matematica, al di là del calcolo e delle formule, è logica e creatività nel trovare il modo migliore per uscire da situazioni critiche. La matematica fa largo uso degli strumenti della logica e sviluppa le proprie conoscenze nel quadro di sistemi ipotetico-deduttivi che, a partire da definizioni rigorose e da assiomi riguardanti proprietà degli oggetti definiti , raggiunge nuove certezze, per mezzo delle dimostrazioni, attorno a proprietà meno intuitive degli oggetti stessi . Voglia di giocare, fantasia e logica hanno animato la partecipazione dei  180 studenti per i Giochi d’Autunno” e 110 per  i “Campionati internazionali”che,  nelle diverse categorie C1 (studenti della 1° e 2° media) e C2 (3° media)  si sono divertiti in modo serio e intelligente in uno stimolante clima di competizione agonistica.  A tutto ciò si è aggiunto l’entusiasmo e il coraggio di allievi e docenti e grazie anche  alla grande operosità del  Dirigente Scolastico Antonio Sapio l’istituto Giovanni  XXII ha spiccato con 5 alunni alla finale dei Campionati Internazionali che si svolgerà il 10 Maggio in “Bocconi “ a Milano. I ragazzi  arrivati alla finale, dopo aver superato, nella semifinale svoltasi  al Liceo Scientifico “ Pitagora – Croce” di Torre  Annunziata ,sono:per la Categoria C1 Oliva Michele 2°G, Barretta Carmine 2°N, Chiariello Alfonso 2° I ; per la Categoria C2 Amato De Serpis Felice 3°A e Pizzo Raffaele 3°M. Complimenti a tutti i concorrenti che si sono impegnati nelle gare  e che in quella interna dei Giochi d’Autunno ha visto ai primi posti delle loro Categorie: C1 Iavarone Francesca 2°C, Fucito Antonio 2°O, Di Matteo Giovanni 2°I; C2 Migliaccio Lucia 3°H, Verde Gennaro 3°I, Amato De Serpis Felice 3°A. Concretamente i Giochi d’Autunno sono una gara autonoma  consistente in una serie di giochi da risolvere individualmente nel tempo di 90 minuti . All’interno della scuola media sono stati svolti il 26 Novembre, sotto la direzione dei responsabili d’istituto  nei due diversi plessi, grazie alla collaborazione di tutti i docenti in particolare per quelli che si sono offerti per la sorveglianza;i Campionati Internazionali sono una gara , articolata in tre fasi: le semifinali (svoltasi a Torre Annunziata il 22 Marzo) la finale nazionale (che si svolgerà a Milano, in “Bocconi”, il 10 Maggio) e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine Agosto 2014-04-13. In ognuna di queste competizioni i concorrenti devono risolvere 8 quesiti in 90 minuti per la Categoria C1 e10 quesiti in 120 minuti per la Categoria C2. La Responsabile d’Istituto  dei Giochi Matematici: Prof.ssa D’Errico Concetta, il Capo Dipartimento di Matematica : Prof.ssa Fiorillo Gemma.

nano-tv