Home Cronaca Cardito, tentato furto al comune

Cardito, tentato furto al comune

L'hinterland napoletano è già tristemente noto per gli episodi di criminalità che si verificano quotidianamente. Stavolta però l'avvenimento è davvero singoalre, il bersaglio di un gruppo di malviventi non è una casa comune, bensì la casa comunale. Alcuni malviventi, nella notte tra martedì e mercoledì, sono entrati nel municipio di Cardito e hanno provato a scassinare la cassaforte dell'ufficio economato, ma non vi sono riusciti. Tutti gli indizi fanno pensare che a tentare il furto non sia stata una sola persona, vicino la cassaforte è stata infatti ritrovato un borsone con delle bombole di gas con una fiamma ossidrica e il peso del borsone ha subito fattointuire che i malviventi fossero più di uno. Pare che gli stessi si siano arrampicati fino al primo piano e siano entrati proprio da lì dopo aver forzato la porta. Dopo essere entrati nell'ufficio economato, hanno spostato la cassaforte fino al corridoio intermedio tra l'ufficio staff e quello finanziario, ma apparentemente non pare vi siano segni di effrazione vicino alla stessa e seppure fossero riusciti a scassinarla, l'esito li avrebbe delusi non poco. Come afferma l'ufficio economato, in quella cassaforte, vi sono solo carte, solo atti amministrativi e sim telefoniche.

nano-tv