Home Cinema Napoli. Presentato stamane

Napoli. Presentato stamane

Da Special Guest con il riconoscimento di un premio alla regia al femminile nella I edizione, al ruolo di giurata dei film e delle fiction in nomination: Cinzia TH Torrini ancora una volta autorevolmente presente al Galà del Cinema e della Fiction in Campania. La Regista di ‘Elisa di Rivombrosa’ e de ‘La Certosa di Parma’ è intervenuta alla conferenza stampa di apertura della V edizione della manifestazione ideata e prodotta dalla Solaria Service di Valeria Della Rocca svoltasi questa mattina al PAN. Presenti, in qualità di relatori: Valeria Della Rocca, , Valerio Caprara, Presidente Film Commission Regione Campania, Marco Spagnoli, direttore artistico della kermesse. Presenti anche gli attori Patrizio Rispo e Benedetta Valanzano e il giornalista Tonino Pinto, membro della giuria del concorso dell’audiovisivo.
<> queste le parole della Torrini nel corso del dibattito a con “Elisa di Rivombrosa” che con “La Certosa di Parma”, girate in località prima sconosciute e dopo la messa in onda di queste fiction, divenute mete appetibili ti turisti non solo appassionate di cinema. In particolare,il castello di Agliè, dove abbiamo girato Elisa di Rivombrosa, uno tra i musei più visitati oggi in Italia, ha cambiato il proprio nome in Castello di Rivombrosa, visto che ormai i visitatori lo identificano con questa denominazione. Questa è un’ evidente dimostrazione che l’audiovisivo è diventato un importante incentivo per il turismo sul territorio >>.  Il Gala del Cinema e della Fiction  a quattro anni dal suo esordio si conferma dunque un concept di grande spessore economico-culturale, giunto con successo alla sua V edizione, nonostante il clima oggettivo di profonda recessione in cui versa attualmente l’economia mondiale. Ciò grazie non solo all’alta qualità dei  contenuti, alla professionalità degli “addetti ai lavori”, ma soprattutto all’entusiasmo, alla tenacia, grinta e forte determinazione della sua promoter, dottoressa Valeria Della Rocca. < Tra le novità di questa edizione, l’allestimento di una mostra fotografica permanente dall’8 al 20 ottobre, ufficialmente inaugurata stamane dopo la conferenza al Museo PAN , del maestro Riccardo Ghilardi dal titolo, “Lo sguardo non mente”. <> ha commentato il fotografo  <>
Tra le attività collaterali sono da menzionare, perché  particolarmente costruttive sotto il profilo della formazione culturale degli studenti e del loro inserimento nel mondo del lavoro, le iniziative promosse dal Gala del Cinema e della Fiction in collaborazione con due Atenei partenopei: l’Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” per ciò che concerne il concorso sul “Pitching”, con assegnazione al vincitore di un Premio Speciale, promosso dalla Universal Pictures, consistente  nella possibilità di frequentare uno stage retribuito di circa 3 mesi presso la FAPAV di Roma e la Facoltà di Economia e Commercio Federico II, per il progetto “Location Scouting”, concorso fotografico in cui i giovani “fotografi per caso” sono stati chiamati a realizzare sul territorio campano scatti di location inconsuete, probabili set di cinema o di fiction, per poi essere giudicati da un “equipe” di giurati, presieduta dal fotografo Ghilardi, ai fini dell’assegnazione di una borsa di studio offerta dalla “Harmont & Blaine”. La vincitrice del contest, annunciata dallo stesso Ghilardi durante l’apertura della rassegna, è stata Grazia Intini, con il suo meraviglioso scorcio alle prime luci del mattino del panorama di Cuma.

nano-tv