Home Ambiente TERRA DEI FUOCHI: CALDORO INCONTRA I COMITATI E DON PATRICIELLO A CAIVANO All’uscita proteste contro Caldoro, interviene Don Patriciello "E' la stagione del dialogo"

TERRA DEI FUOCHI: CALDORO INCONTRA I COMITATI E DON PATRICIELLO A CAIVANO All’uscita proteste contro Caldoro, interviene Don Patriciello "E' la stagione del dialogo"

Il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha incontrato nella chiesa del Parco Verde di Caivano, i rappresentanti dei comitati dei comuni della Terra dei Fuochi. L'incontro, voluto dal parroco 'anti-roghi' don Maurizio Patriciello, è servito ad analizzare il recente decreto varato dal Governo. Benché iniziato alle 7 e 30 e andato avanti per circa due ore e mezza, l'incontro è stato molto affollato e partecipato. Presenti anche numerosi contadini che con fermezza hanno difeso la bontà e la salubrità dei prodotti ortofrutticoli della Campania, sollecitando,a tal proposito, un'accelerazione dei tempi dei controlli che - ha sottolineato Caldoro - sono più rigorosi e numerosi rispetto altrove proprio per garantire certezze ai consumatori. L'incontro ha riguardato anche possibili strategie per bloccare la combustione dei rifiuti, in gran parte industriali e alimentata da imprenditori disonesti che preferiscono così sbrigativamente disfarsi di scarti anziché conferirli nelle piattaforme, sostenendo i relativi e dovuti costi. Altro tema affrontato è stato quello delle bonifiche dei siti inquinati; bonifiche che - ha detto Caldoro - sono già state avviate con fondi regionali.

PROTESTE,DON PATRICIELLO LI ALLONTANA - "Non serve urlare, noi continueremo a dialogare con le istituzioni": ha spiegato don Maurizio Patriciello ai manifestanti che poi ha allontanato dal sagrato della chiesa del Parco Verde di Caivano (Napoli) un esiguo gruppo di persone che intendeva contestare il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. L'episodio è avvenuto al termine di un affollato e tranquillo incontro fra lo stesso Caldoro e i rappresentanti dei Comitati della zona contro i roghi dei rifiuti. Durante l'incontro sono stati analizzati i contenuti del recente decreto legge del Governo sulla Terra dei Fuochi, fortemente voluto proprio da Caldoro.

CALDORO, GIÀ STANZIATI 300 MLN PER BONIFICHE - Per le bonifiche dei suoli inquinati nella Terra dei Fuochi la Regione Campania ha già stanziato 300 milioni di euro con i quali sono stati avviati i primi interventi. Lo ha detto il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, nel corso dell’incontro al Parco Verde a Caivano (Napoli) con il parroco don Maurizio Patriciello. Caldoro ha ricordato che la Regione ''si è mossa quando sulla questione c'era il silenzio generale'' e ha aggiunto che lo screening è costante su circa 250 pozzi che vengono utilizzati per uso irriguo e che l'attenzione è alta su ben 23 ettari, che si trovano nell'area vasta del Giuglianese posti a ridosso di discariche dove per anni sono stati smaltiti diverse tipologie di rifiuti, tra cui quelli industriali.

nano-tv