Home Ambiente SANT'ANTIMO. OCCUPAZIONE AL LICEO “ LAURA BASSI “ : NO AL BIOCIDIO E AL DEGRADO

SANT'ANTIMO. OCCUPAZIONE AL LICEO “ LAURA BASSI “ : NO AL BIOCIDIO E AL DEGRADO

di Fortuna Quaranta - Il liceo scientifico Laura Bassi di Sant’antimo , in questi giorni sta occupando la struttura per portare avanti una protesta sia contro il degrado di tale edificio sia contro il biocidio . L’ occupazione o autogestione , come alcuni la definiscono ,  è partita dalla mattina di Lunedì  . Gli studenti hanno in primis posto al centro della loro protesta la calamità naturale che ci sta affliggendo , ovvero la “ terra dei fuochi “ .  Il rappresentante d ‘ istituto Giovanni  Buonanno spiega che erano tra le poche scuole del circondario a non aver ancora manifestato contro l’inquinamento .  I moti di protesta partono anche attraverso forum , incontri  o riflessioni che hanno la finalità di documentare in maniera corretta tale catastrofe . Inoltre , sempre il rappresentante Buonanno , fa notare che tutte le attività didattiche non sono state completamente interrotte , ma al contrario , sono stati anche organizzarti corsi di recupero e potenziamento grazie soprattutto all’appoggio  di alcuni docenti che hanno  condiviso l ‘iniziativa . In uno dei forum che si tengono quotidianamente è stata anche avanzata la richiesta di interventi di manutenzione dato che , all ‘ interno della struttura  , sono presenti cinque aule chiuse per infiltrazioni da parecchi mesi . Gli studenti hanno protestato sin dall’inizio dell’anno scolastico e più volte si è chiesto alla Provincia di intervenire . Oggi tutte le classi hanno un ‘aula ma a discapito di qualche laboratorio .

nano-tv